Sicurezza delle comunicazioni

Tutelare la riservatezza delle comunicazioni per mezzo della bonifica elettronica

Prendere cognizione di una conversazione riservata in un ambiente o intercettare un telefono si traduce nel commettere dei reati espressamente previsti dal codice penale (615bis, 617) tuttavia, il valore delle informazioni che si possono acquisire mediante queste tecniche unitamente alla concreta possibilità di non essere mai scoperti, rendono lo spionaggio molto utilizzato in ambito industriale e commerciale. Dall’altro lato, in ambito privato-familiare, l’attuale disponibilità di prodotti d’importazione a basso costo e di facile utilizzo, fanno dimenticare che si stanno commettendo reati gravi.

Quando si pensa alla possibilità di essere intercettati bisogna considerare i seguenti fattori:

  • Importanza delle informazioni che potrebbero uscire dall’ambiente (ufficio, sala riunioni, auto...)

  • Determinazione della controparte, anche ipotetica (spesso una moglie ha molti meno scrupoli di un concorrente)

  • Facilità di accesso alle apparecchiature e possibilità di ingaggiare professionisti

 
Il primo passo consiste quindi nell’effettuare un’analisi della propria situazione rispondendo alle seguenti domande:

  • I miei concorrenti (vedi anche moglie/marito) quanto hanno interesse nel sapere quello che si dice in una particolare occasione quale un incontro d’affari, una riunione?

  • Ho l'abitudine di parlare (al telefono o di persona) di cose riservate mentre sono in auto?

  • Siamo in una fase critica dell'azienda? Il CdA sta per cambiare presidente o ci sono lotte interne? Sta per essere richiesto un nuovo brevetto? Quanto sono agguerriti i miei competitors?

  • Ci sono fattori che mi portano a ritenere che altri sappiano cose che non dovrebbero sapere?

  • Ci sono stati interventi sospetti di tecnici in azienda o sono stati inseriti nuovi pezzi d’arredo?Ho trovato l’auto aperta ma niente era sparito?

  • Ho ricevuto un nuovo telefono in dotazione o in regalo?

 
La risposta a queste domande porterà ad una prima valutazione del livello di rischio.
 
L'agenzia di investigazioni Abaco mette a disposizione la competenza, l'esperienza e le attrezzature tecniche necessarie e indispensabili per poter svolgere una bonifica da microspie e dare un responso certo. Viene rilasciata una relazione tecnica con il dettaglio delle analisi svolte e l'elenco delle attrezzature utilizzate. 

Se ritieni di essere spiato segui questi semplici consigli:

​​

  • Non cambiare abitudini (potresti allertare gli attaccanti).

  • Non cercare da solo di trovare le "cimici" (se installate bene non la troveresti, allerteresti gli attaccanti, finiresti per pregiudicare le indagini successive).

  • Non navigare dal computer di casa o dell'ufficio alla ricerca di informazioni sulle bonifiche: se ci sono microspie ambientali, potresti avere anche il computer controllato. 

  • ​Esci dall'ufficio o da casa e chiamaci con un telefono pubblico o di un amico fidato che non fa parte della tua organizzazione.

  • Compra un nuovo telefono e tienilo riservato.

Abaco srl - Sede Legale e Operativa: Firenze

Via di Ripoli 209/F - 50126

     P.IVA/CF IT06781620486 Cap. Soc. 20.000 euro i.v. 

  info@abacoinvestigazioni.it

Telefono e WhatsApp: +39.055.0463755

Copyright © 2007-2019 Abaco srl