INFORMATIVA ART. 13 – REGOLAMENTO UE 2016/679 

[agg. 14/09/2019]

Gentile Cliente,

per poter eseguire l’incarico investigativo e gli altri servizi che ci richiede,  abbiamo bisogno di raccogliere alcuni suoi dati personali. Lei è l’interessato e, in base all’art. 13 del Reg. UE/2016/679, siamo ad indicarle perchè e con quali modalità andremo a trattare tali dati.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

ABACO SRL  - Via di Ripoli 209F, 50126 Firenze, Italia

P.Iva 06781620486 

Recapito telefonico : 055/0463755 mail: info@abacoinvestigazioni.it  pec: agenzia_abacosrl@pec.it

 

QUALI DATI VENGONO TRATTATI

  • dati forniti dal mandante: nome, cognome, incluso estremi e/o copia di un documento di identità, recapiti (telefono, mail, ecc.)

  • dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque; - altri dati provenienti da fonti legittimamente accessibili in relazione alla natura delle attività ed alle finalità di seguito indicate;

  • dati acquisiti nel corso delle attività effettuate su specifico mandato dell’interessato;

 

Tra i dati sopra menzionati potranno essere compresi, solo se pertinenti e necessari in relazione alle finalità di seguito indicate, anche dati relativi a condanne penali e reati e/o categorie particolari di dati quali: dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.


 

ORIGINE DEI DATI

 

Assunzione ed aggiornamento dei dati personali possono avvenire: 

- tramite l’interessato stesso o, se minore, tramite chi esercita la responsabilità genitoriale (genitori o tutori o persone da questi delegate); 

- tramite soggetti intermediari autorizzati dall’Interessato (avvocato, tutore, altro); 

- da fonti liberamente accessibili a chiunque; 

- dall’attività d’indagine.


 

FINALITA’ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

I dati personali forniti verranno trattati per le seguenti finalità:

 

  1. corretta e completa esecuzione dell’incarico ricevuto - adempiere agli obblighi derivanti dall’esecuzione del contratto del quale è parte l’interessato conferitoci per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria.

  2. adempimenti Amministrativi;

  3. adempimenti Civilistici;

  4. adempimenti Fiscali;

  5. adempimenti Previdenziali;

  6. adempimenti Organizzativo – Gestionali;

  7. adempimenti Giudiziari.

 

Il trattamento è lecito per la seguente condizione:

- art. 6 comma 1 lettera b) del GDPR:

Il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte;

- art. 6 comma 1 lettera c) del GDPR:

il trattamento è necessario per adempiere ad obblighi legali per il titolare del trattamento;

 

OBBLIGO DI FORNIRE I PROPRI DATI PERSONALI

Il mandante ha l’obbligo di fornire al titolare del trattamento i propri dati personali, così come previsto all’art.135 TULPS ultimo comma. Dallo svolgimento del servizio scaturiscono obblighi fiscali e amministrativi per cui è obbligatorio il trattamento. In caso di rifiuto a fornire i propri dati personali l’attività richiesta non potrà essere svolta.

 

COMUNICAZIONE DATI A SOGGETTI DIVERSI DAL TITOLARE

I dati personali da lei forniti potranno essere comunicati: 

- a fornitori in relazione ad obblighi contrattuali e/o di legge,

- a soggetti che possono accedere ai dati in forza di disposizione di legge, di regolamento o di normativa comunitaria, nei limiti previsti da tali norme;

- a banche, istituti di credito, società di emissione carte di credito, società di elaborazioni dati e professionisti per le attività strettamente connesse all’esecuzione del contratto;

- ad enti, consorzi, professionisti e società aventi finalità di recupero e tutela del credito; società di assicurazione del credito, società di informazioni commerciali;

- ad altri soggetti quali ad esempio collaboratori o investigatori privati nei limiti strettamente necessari all’espletamento del mandato e di supporto nello svolgimento delle indagini;

- altri soggetti  per adempimenti fiscali, contabili,  assicurativi, gestione/manutenzione sistemi informativi, servizi finanziari. Essi potranno assumere il ruolo di responsabili o di contitolari per i trattamenti effettuati presso le proprie strutture, sempre per le finalità sopra specificate, e saranno vincolati al pieno rispetto degli obblighi di riservatezza e sicurezza.


 

TRASFERIMENTO DATI FUORI DAL TERRITORIO NAZIONALE

Il trattamento dei dati forniti potrà consistere anche in una loro comunicazione all’estero, sia all’interno che all’esterno dell’Unione Europea, se necessario e limitatamente ai dati strettamente necessari  all’espletamento del mandato.  

MODALITA’ DI TRATTAMENTO E TEMPI DI CONSERVAZIONE DATI

In relazione alle summenzionate finalità, i trattamenti dei dati personali potranno avvenire con strumenti cartacei, informatici e telematici. Sempre garantendo la più assoluta riservatezza, pertinenza e non eccedenza rispetto alle finalità sopra descritte.

 

I dati relativi all’indagine commissionata dal mandante saranno conservati per il periodo strettamente necessario all’espletamento del singolo mandato conferito come nello stesso indicato. Qualora non indicato, il termine è di 30 giorni. 

 

I dati relativi all’espletamento degli obblighi fiscali ed amministrativi, ovvero per fini di rispetto degli obblighi contrattuali, verranno conservati per il periodo previsto dalla normativa vigente per la documentazione contabile.

DIRITTO DI ACCEDERE AI PROPRI DATI

L’interessato ha il diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. 

DIRITTO DI REVOCA DEL CONSENSO

L’interessato che ha conferito l’incarico ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. Sono fatti salvi i dati, che vengono mantenuti in quanto comprovanti l’effettuazione del contratto e il relativo obbligo di pagamento e quelli relativi ad adempimenti di leggi e regolamenti, a cui il titolare al trattamento è sottoposto.

DIRITTO DI RECLAMO

Il Mandante ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali, Piazza Montecitorio n.121, Roma  Telefono 06.696771 mail: garante@gpdp.it pec: protocollo@pec.gpdp.it) 

PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI 

Non esiste e non è previsto l’utilizzo di un processo decisionale automatizzato, né di profilazione ex art. 22, par. 1-4.

Abaco srl - Sede Legale e Operativa: Firenze

Via di Ripoli 209/F - 50126

     P.IVA/CF IT06781620486 Cap. Soc. 20.000 euro i.v. 

  info@abacoinvestigazioni.it

Telefono e WhatsApp: +39.055.0463755

Copyright © 2007-2019 Abaco srl